Follow us:
.
MUDRY CAP10B F-BXXR

BACK Description:

Il Mudry CAP10B marche F-BXXR, numero di costruzione 32,  è stato assemblato ed immatricolato nel 1973 in Francia, di proprietà inizialmente della Società degli “Ateliers Aeronatiques de la Region Parisienne”, situata sull’aeroporto di Beynes. Nel 1978 viene acquistato dall’ Aeroclub du Gard, che lo terrà in linea sull’ aeroporto di Nimes fino al 25 luglio 2014. Nel Marzo del 2003, l’ala originale in legno verrà sostituita con una nuova ala rinforzata in carbonio, alettoni più grandi e flaps elettrici. Il 25 luglio 2014 l’ XR lascerà la Francia passando per la Corsica, approdando sull’aviosuperficie di Sabaudia dove attualmente risulta basato.

 

 

  • History
  • Media
  • History

    Il Mudry CAP 10  è un monomotore da addestramento acrobatico ad ala bassa prodotto dall'azienda francese Avions Mudry et Cie tra la fine degli anni sessanta e gli anni settanta fino alla sua chiusura. Ad oggi è ancora in produzione in Francia tramite la ditta CEAPR che ne detiene il certificato di tipo.
    Nel 1966 Auguste Mudry, l'allora titolare dell'azienda Coopérative des Ateliers Aéronautiques de la Région Parisienne (CAARP) con sede a Beynes e che produceva il CAARP CP 100, decise di avviare lo sviluppo di un nuovo velivolo leggero destinato al mercato dell'aviazione generale con cabina di pilotaggio biposto a posti affiancati, in grado di sostituire i vecchi Stampe per le gare di acrobazia.
    Il prototipo, il No. 01, venne portato in volo per la prima volta con buoni risultati ma nella fase di sviluppo, durante un ulteriore volo di prova, il velivolo subì un problema di affaticamento strutturale per il superamento dei limiti progettuali che ne causò la distruzione ed il decesso dei due membri dell'equipaggio.
    La successiva inchiesta, istituita per determinare le responsabilità dell'incidente, utilizzò il secondo prototipo per testare la resistenza strutturale e determinò che non era da imputare al progetto cosicché lo sviluppo poté continuare. Venne costruito un terzo prototipo, che ricevette la designazione CAP da Construction Aéronautique Parisienne e nuovamente il numero 01, normalmente destinato al primo prototipo. Registrato come F-WOPX effettuò il suo primo volo il 22 agosto 1968 ai comandi del pilota collaudatore Gerard Tahon.
    Venne ordinato in 52 esemplari dall’Aeronautica Militare Francese per l’addestramento iniziale dei propri piloti militari fino alla fine degli anni ‘80, in 12 esemplari dalla Marina Francese, 3 esemplari dall’ Aeronautica Koreana, 5 esemplari da quella Messicana ed attualmente è utilizzato dalla pattuglia acrobatica francese Captens, costituita diversi anni fa in onore della precedente pattuglia acrobatica French Connection sempre su CAP10.
    A distanza di 50 anni dal primo volo è l’addestratore acrobatico occidentale più diffuso al mondo, volante in circa oltre 200 esemplari, dei 306 costruiti.

    Media


News / Events

NEWS EVENTS
Info

CONTACT
Copyright
All rights reserved.
Powereb by aeronauticsmedia.com
Follow us: