Follow us:
.
BOLKOW BO-208C D-EWLF

BACK Description:

D-EWLF porta il s.n. 610 del 1966, è stato ricostruito in Svizzera da un gruppo di appassionati.
E' un aeroplano piccolo e molto agile; con un motore Continental O200 da 100cv riesce ad evoluire in acrobazia basica positiva essendo omologato semi-acrobatico con limiti 4,4+ e 2,8- g.
Veloce in crociera a 100 kts, opera con 300 mt di pista!
Attualmente è l'unico esemplare in Italia ma sono presenti piu' di cento esemplari volanti in Europa e non solo.
Alcuni esemplari sono stati pure coinvolte in conflitti, impiegato in Africa con due pod di razzi sotto le ali con il nickname di "Biafra Baby".

 

  • History
  • Specs
  • History

    Lavorando come progettista autonomo negli U.S.A., il costrutore Bjorn Andreasson sviluppò a fine anni 50 un piccolo biposto metallico con il nome di BA-7, propulso da un Continental da 75Cv.
    Il primo volo avvenne il 10 Ottobre 1958. Successivamente il modello fu posto in produzione dalla AB Malmo Flygindustri in Svezia con la designazion MFI-9 Junior, e volà nel 1962.

    La tedesca Bolkow GmbH rilevò la licenza di produzione nel 1961 e il primo esemplare costruito in Germania volò nel 1962 e fu certificato l'anno successivo. La produzione cessò a metà del 1969 per fare posto al nuovo modello della Bolkow, il BO 209 Monsun. 

    Specs

    Prestazione riferite al BO-208C

    Aeroplano leggero biposto metallico.

    Propulsione

    Un Continental O-200, 4 cilindri Boxer da 100Cv (75Kw)

    Dimensione e Pesi

    Ap. alare 5.79m

    Altezza 1.98m

    Superficie alare 9.37 m2

    Peso a vuoto 379kg

    Peso massimo al decollo 624Kg

    Prestazioni

    Velocità Max 230Km/h 143Mph

    Velocità di crociera 204Km/h 127Mph

    Tangenza massima 4300m 14.100Ft

    Autonomia 999 km 620 Miglia


News / Events

NEWS EVENTS
Info

CONTACT
Copyright
All rights reserved.
Powereb by aeronauticsmedia.com
Follow us: