Follow us:
.
CESSNA 172E I-MYSA

BACK Description:

Amici, non lasciatevi ingannare, il Cessna F172E I-MYSA  non è l’I-MISA.  
Mio fratello Stefano e io abbiamo dovuto mettere a dormire in un capannone il primo e coccolato amore (I-MISA appunto) per l’obbligo annuale dell’ispezione 100 ore presso ditta CAMO 145, con rinnovo ARC, ecc. ecc. sapete di cosa parlo; tutte cose ultimamente non più affrontabili.

Allora in circa quattro anni di lavoro abbiamo messo insieme questo nuovo Cessnone quattro posti, col solito rotondo e affidabile motore Rolls Royce O-300. Gli abbiamo dato una matricola che suonasse come quella precedente, e una livrea non dissimile, per non spiazzare amici e parenti, che si sa, sono abitudinari.  (come sta l’imisa? Quando facciamo un volo sull’imisa? e nulla pare cambiato..). 

L’abbiamo realizzato come costruzione amatoriale, sicché ora le mani sul mezzo ce le mettiamo solo noi, ed è una bella cosa, anche se dobbiamo lasciare una poco elegante scritta rossa “experimental “ sui fianchi della fusoliera, pazienza. Altro inghippo è che l’I-MYSA risulta costruito nel 2015, e non sarebbe storico, ma il nostro mega presidente ci ha accolti lo stesso a braccia aperte nella grande famiglia HAG.  In effetti il MYSA è il frutto della ricostruzione di un F172E del 1964 (D-EGIO) , sul quale abbiamo montato parti di un altro 172 del 1960 (D-ESBO) e di un altro ancora del 1963 (I-ALJK); non mancano, si sa, parti prelevate anche dal dormiente I-MISA.

Sì, avrete capito che abbiamo dei gran 172; non è un fatto di amore sviscerato, è stato il destino che ha voluto così, ma alla fine ci siamo affezionati agli Skyhawk anni 60, e fa diverso.  Abbiamo talmente tanti pezzi di 172 che appena troveremo un capannone idoneo (quello utilizzato per l’I-MYSA non è più disponibile), ne metteremo insieme un altro, e gli daremo la foggia di un Mescalero T 41, velivolo impiegato dall’USAF negli anni 60 per addestramento e collegamento. So che il Presidente già gongola all’idea di volare in formazione a bordo del suo Bird Dog con uno smagliante Mescalero tutto bianco con le coccarde a stella e strisce sulle fiancate…. Speriamo.

 

  • History
  • Specs
  • History

    Il Cessna 172 Skyhawk è un monomotore quadriposto ad ala alta da turismo e da addestramento prodotto dalla statunitense Cessna Aircraft Company dal 1950 ed ancora in produzione. Probabilmente il più famoso aereo da addestramento mondiale, il Cessna 172 è stato prodotto in quantità di esemplari maggiore di qualsiasi altro velivolo mai costruito.

    Misurato per la sua longevità e popolarità, il Cessna 172 è l'aeroplano leggero prodotto nella storia che ha avuto più successo. I primi modelli di produzione furono consegnati nel 1956 e sono ancora in produzione nel 2010; ne sono stati costruiti più di 43,000. I principali concorrenti dello Skyhawk sono il Beechcraft Musketeer, le serie Grumman AA-5 (nessuno dei quali è però tuttora in produzione), il Piper Cherokee, e, più recentemente, il Diamond DA40.

    Il Cessna 172 iniziò la sua vita come un aggiornamento del Cessna 170 da cui differiva per la sostituzione del carrello d'atterraggio triciclo posteriore con uno a triciclo anteriore. Il primo volo del prototipo fu nel novembre del 1955. Il 172 divenne quindi un successo di vendite e ne furono costruiti oltre 1400 nel 1956, il suo primo anno di produzione a pieno ritmo.

    I primi 172 erano simili al 170, con la stessa fusoliera dritta e le alte gambe del carrello, sebbene il 172 avesse un timone trapezoidale mentre il 170 aveva i piani di coda elissoidali. Le ultime versioni del 172 incorporano un carrello d'atterraggio riprogettato la fusoliera posteriore riprofilata che permette l'installazione di un finestrino posteriore. La Cessna pubblicizzò questa visibilità posteriore come "Omni-Vision". 
    L'ultimo miglioramento estetico importante fu a metà degli anni sessanta, il timone a freccia che è in uso ancora oggi. Questa configurazione strutturale è rimasta sostanzialmente invariata da allora, tranne per gli aggiornamenti nell'avionica e i nei motori. La produzione si è arrestata a metà degli anni ottanta, per riprendere nel 1996 con il Cessna 172R Skyhawk da 160 hp e fu rinvigorita nel 1998 con il Cessna 172S Skyhawk SP a 180 hp.

    Specs

    Lunghezza      8,28 m (27,2 ft)
    Apertura alare    11,0 m (36,1 ft)
    Altezza              2,72 m (8,11 ft)
    Superficie alare  16,2 m² (174 ft²)
    Peso a vuoto      680 kg (1,620 lb)
    Peso max al decollo    1,000 kg (2 450 lb)
    Passeggeri      3

    Propulsione
    Rolls royce O.300
    Potenza    145hp 

    Prestazioni
    Velocità max    121 kts
    Velocità di stallo    43kts
    Velocità di crociera    114kts
    Velocità di salita    675 fpm
    Autonomia    1,272 km
    Tangenza    4000 m circa


News / Events

NEWS EVENTS
Info

CONTACT
Copyright
All rights reserved.
Powereb by aeronauticsmedia.com
Follow us: