Follow us:
.
RENZO CATELLANI

BACK

Sono nato a Reggio Emilia il 13 gennaio 1965.

Nonostante non abbia nessun familiare coinvolto a qualsiasi titolo in ambito aeronautico sin da piccolo i 104 che sfrecciavano a pochi metri in volo tattico sopra casa mia mi facevano balzare alla finestra e sperare, osservandoli che un giorno avrei volato anch’io, e cosi è stato!

Mi sono brevettato pilota di volo a vela nel 1984 a Novi Ligure mentre svolgevo in quella zona il corso da Ufficiale di Complemento nell’Esercito, e da allora non ho più smesso di coltivare la passione per il volo proseguendo l’attività all’aeroclub di Parma e a Trento.

Successivamente ho conseguito il PPL a Reggio Emilia volando con i velivoli dell’Aeroclub.

La mia innata passione per la storia mi ha portato a pubblicare un’opera di 5 volumi dal titolo “Soldati d’Africa” pubblicata dalla Albertelli Editore tra il 1998 e il 2012 ed a realizzare un piccolo museo di cimeli militari a Parma, denominato “Museo dell’Araba Fenice” (www.museodellarabafenice.org).

Questa voglia di recuperare la storia l’ho trasmessa al mondo del volo e in rapida successione ho dapprima acquistato i resti di un Saiman 202 e poi due velivoli volanti, un Cessna O-1E ex Esercito Italiano e un Mudry Cap 10 ex Armée de l’Air.

Attraverso una occasione che non mi sono lasciato sfuggire ho successivamente acquistato un Fiat G91T, un G91R e un Aermacchi MB326 strutturando per il restauro degli stessi un piccolo team di specialisti che mi permetterà di realizzare un sogno portando in volo queste vecchie glorie!

Qualche anno fa per addestrarmi su questo tipo di velivoli, visto che non ho un trascorso da pilota militare, ho acquistato in UK un Jet Provost che è divenuto il primo jet ex militare immatricolato in Italia, I-PROV appunto, che basato a Reggio Emilia è disponibile per voli con altri piloti che vogliano provare l’emozione del jet militare.

Nel 2012 il primo traguardo è stato raggiunto portando il 6 luglio in volo l’MB326 (I-RVEG in onore dei componenti la mia famiglia che ha supportato le mie lunghissime assenze per il restauro, Renzo, Valeria, Edoardo e Grace) coronando così un sogno personale e di tanti appassionati; il futuro prossimo vedrà il mio team impegnato a riportare in volo un Aermacchi MB326K oltre al G91R e al Saiman, quindi seguiteci!!!




News / Events

NEWS EVENTS
Info

CONTACT
Copyright
All rights reserved.
Powereb by aeronauticsmedia.com
Follow us: